Biancospino

Da quando avevo scoperto i benefici del biancospino non facevo che berne gli infusi. Il biancospino combatte la pressione alta, la tachicardia, l’ansia, l’angoscia, la stipsi, l’insonnia, gli incubi, le punture di zanzara tigre, la fame nervosa, la pioggia, il caldo afoso, i capelli bianchi, la povertà e se lo pianti fitto fitto tutt’intorno al giardino ti salva dai conigli neri.

Soprattutto i conigli neri mi preoccupavano. Dopo la morte di zia Rosella erano arrivati dal bosco poco distante e occupavano il giardino nelle ore pomeridiane. Ma ero sicuro che anche la notte non facevano che starsene tra l’erba ormai alta. Da quando zia era morta tutta la casa era rimasta com’era, nessuno aveva più toccato niente. C’erano le ragnatele nella sala da pranzo, in camera e in bagno, prima o poi sarebbero arrivate anche in cucina. I gatti di porcellana erano ricoperti di polvere e il cesto sul tavolo era pieno di mele marce.

Un giorno decisi di andare a comprare il biancospino per piantarlo intorno alla casa e creare una siepe fittissima per proteggermi da quelle bestiacce nere con gli occhi gialli. Uscii dalla porta sul retro, attraversai il vialetto di cemento e arrivato al cancello arrugginito infilai la chiave nella serratura, ma non girava. In quel momento una dozzina di conigli neri saltarono ai miei piedi e io, con la mano stretta forte intorno alla chiave, morii.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s