Il nodo

Ti ho incontrato in un posto affollato, ci siamo visti ma non mi hai salutata. Mi sono arrabbiata e ho iniziato a tirare fuori tutti gli oggetti dalla mia borsa, li ho scagliati contro di te, ma eri lontano, così ho colpito soltanto il pavimento e il muro. Le persone intorno a me mi guardavano con compassione. Ho alzato gli occhi e tu mi guardavi più o meno come loro. Hai detto qualcosa, io ho capito perché hai perso il conto? Mentre cercavo di riporre nella borsa tutto quello che avevo lanciato ti ho risposto non ho perso niente, c’è tutto. Ma tu volevi dire che sono io che non conto.

C’è un legame quando due estremità di una corda si legano insieme, quando è soltanto una estremità a legarsi si chiama nodo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s